BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CICLISMO/ Partono le classiche del Nord: il punto di Moreno Argentin

Pubblicazione:domenica 28 marzo 2010

argentin_moreno_R375x255_27mar10.jpg (Foto)

Chi saranno i suoi avversari più temibili?

Certamente metto tutti i corridori belgi iniziando da Gilbert e Boonen.

 

E Freire?

Freire è sempre un campione, in grado di fare ottime cose nelle corse di un giorno.

 

Cosa ne pensa del ciclismo di questi anni?

Penso che anche se sta cambiando molto e si sta, appunto, globalizzando, deve cercare di rimanere attaccato alla tradizione per avere ancora il suo fascino. quelle corse che sono entrate nella leggenda di questa disciplina. Con tutto il rispetto per una San Sebastian- San Sebastian, un Fiandre, una Roubaix hanno qualcosa di più bello, di più suggestivo. Sono gare che sono entrate nel cuore dei tifosi, rappresentano un patrimonio importante. Nella bacheca di un corridore sono queste le vittorie che contano...

 

Nuove nazioni si affacciano comuque alla ribalta, l’ ultimo campione del mondo è Evans e i prossimi Mondiali si disputeranno proprio nella sua nazione di nascita, l’Australia...

Questo è buono, perché l'espansione del ciclismo in tutto il mondo è cosa positiva per tutto il movimento, l'importante è rimanere comque legati anche alle nazioni che hanno fatto grande questo sport.

 

In che senso?

Nel senso che ancora adesso la maggior parte dei campioni, dei personaggi del ciclismo si allenano e si preparano in Europa.

 

Vedrebbe bene una gara importante in futuro, per esempio, in Cina?

Perché no, ripeto. Il ciclismo inevitabilmente si corre in nazioni sempre nuove...

 

Ha nostalgia dei tempi passati , delle vittorie importanti come il Campionato del mondo?

Fa sempre piacere ricordare le cose importanti che ho fatto, so di essere entrato nel cuore degli sportivi per tutto questo. Ma vivo tranquillamente il presente, senza particolare nostalgia.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.