BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA CICLISMO/ Partono le classiche del Nord: il punto di Moreno Argentin

MORENO ARGENTIN ex campione del pedale azzurro analizza la situazione del ciclismo e delle classiche del Nord, che arrivano dopo la disputa della Milano Sanremo

argentin_moreno_R375x255_27mar10.jpg(Foto)

Si comincia. Oggi, 28 marzo, con la Gand – Wewelgem, parte la stagione delle grandi classiche del nord. Dopo la disputa della Milano –Sanremo, vinta dallo spagnolo Freire, il ciclismo mondiale va in nazioni importanti a livello storico di questo sport come Belgio, Francia e Olanda. Per parlare di questo e altri temi legati al mondo del ciclismo, abbiamo intervistato, in esclusiva per ilsussidiario.net, Moreno Argentin vincitore di 4 Liegi – Bastogne – Liegi, 3 Freccia Vallone, 1 Giro delle Fiandre. Oltre che 1 Giro di Lombardia e due Campionati Italiani e un Campionato del Mondo.

Argentin è arrivato finalmente il momento delle grandi classiche del nord. Cosa bisogna fare per affrontare bene queste gare?

Innanzitutto prepararsi al meglio sia sul piano fisico che su quello psicologico. Sono infatti corse molto impegnative dove, oltre allo sforzo agonistico, bisogna essere preparati anche ad un clima ed a una temperatura molto diverse dalle nostre. Poi bisogna correre concentrati con la determinazione di fare bene e la voglia di andare fino in fondo, puntando a ottenere un ottimo risultato.

Questi sono i "segreti" per vincere queste corse?

Sì, sapendo poi che, soprattutto in un ciclismo globalizzato come quello attuale, la concorrenza è ancora più ampia...

Noi italiani veniamo da un 2009 deludente: neanche un successo in Coppa del Mondo...

E’ una questione di cicli. Non si può sempre primeggiare, ci sono momenti migliori e momenti meno belli, è la legge dello sport e anche della vita.

Forse perché non c’è più Bettini…

Di campioni come lui non ne nascono tanti. E’ stato un fuoriclasse ma non si può pretendere che i fuoriclasse nascano sempre nella stessa nazione...

Chi tra gli italiani può recitare un ruolo da protagonista in queste classiche?

Pozzato ha delle ottime chances di fare bene, lui potrebbe essere un sicuro protagonista di queste classiche del nord.