BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA INTER/ Giallorossi compatti e concentrati: si fa strada il sogno scudetto

Pubblicazione:

roma_gioia_gruppo_R375x255_20dic09.jpg

 

Vucinic ci ha messo la potenza e la corsa, Toni il fisico e il gol. Facendo reparto da solo con la grinta di un ventenne. Poi il ritorno in campo di Francesco Totti dopo tante settimane di stop. Meno di dieci minuti, sufficienti per ricevere tonnellate di applausi ma soprattutto per deliziare l'Olimpico con giocate di classe, spunti vellutati e sacrifici in difesa per il bene della squadra. Una Roma che ha fatto la sua partita senza paura, non ha mai rinunciato alle ripartenze e all'aggressività giocando a viso aperto contro una squadra come l'inter che, seppur nervosa, non ha mollato di un centimetro e fino al 95' ha provato a mettere i giallorossi sulla graticola. Chiedere a Milito.

 

Ora c'è il rettilineo finale. Con l'inter ad un punto e il Milan francobollato ai giallorossi. Una prova di nervi lunga 7 partite in cui, se si vuole ambire al top, sarà necessario ridurre gli errori allo zerovirgola. D'altronde gli avversari non saranno in vena di concedere pressoché nulla. Intanto la Roma ha dalla sua diverse carte vincenti: prima tra tutte la concentrazione, figlia di tanto lavoro e madre della partita con l'inter, ma anche la forza di un gruppo coeso e ambizioso che procede con serenità e ha voglia di migliorarsi sotto la guida di un signor allenatore come Claudio Ranieri. E poi, ultimo ma non per importanza, il talento ritrovato di To-To (Totti-Toni) che, insieme, possono mettere a tacere intere platee di presunti esperti calcistici.

 

(Marco Fattorini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.