BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Italia, Lippi e il futuro: «Abete sa già cosa farò dopo i Mondiali…»

Marcello Lippi parla del futuro post-Mondiale

Lippi_R375_29ago09.jpg (Foto)

Marcello Lippi è intervenuto ai microfoni de La politica nel pallone su GR Parlamento. Il commissario tecnico della nazionale italiana ha cercato di fare chiarezza sul proprio futuro: «Il presidente federale sa già cosa farò dopo i Mondiali – ha spiegato il ct toscano - con lui ho un rapporto di grande stima e rispetto».

Lippi ha poi aggiunto: «Dopo il Mondiale vinto nel 2006, ritenevo impossibile che chi ha vinto un Mondiale con la propria nazionale potesse andare a lavorare in un altro paese. Se dovessi vincerne un altro, non andrei da nessuna parte». Ma se il bis non dovesse arrivare: «Altrimenti, mai dire mai – conclude Lippi - dd ogni modo il futuro di Marcello Lippi non interessa a nessuno. A tutti interessano i Mondiali».