BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA INTER - CSKA MOSCA/ Porrà: guai a sottovalutare i russi! Roma, entusiasmo da scudetto

etoo_sneijder_inter_R375x255_09dic09.jpg (Foto)


 

Ma lo stesso Milan non sta un po’cedendo?

No, credo che Leonardo abbia già fatto un mezzo miracolo portando i rossoneri in questa posizione di classifica. Ha anche lui le sue chances da giocare in questo finale di campionato molto emozionante.

 

L’Inter stessa può tornare con il Cska Mosca quella squadra vincente vista col Chelsea, soprattutto dopo le ultime prove opache in campionato?

Io credo che ci sarà questa trasformazione in Champions da parte dell’Inter. Penso che la voglia, la determinazione che i nerazzurri metteranno nelle partite di coppa sarà veramente più grande.

 

Come dicevamo il Campionato quest'anno è combattuto, è tornato ad essere il più bello d’Europa?

E' interessante e certamente affascinanante, il più combattuto degli ultimi anni. Ma credo che il livello di gioco sia superiore da altre parti come Inghilterra, Spagna e la stessa Germania. Infatti molti fuoriclasse preferiscono giocare in quelle nazioni piuttosto che da noi.

 

Il nostro calcio ha anche altri problemi, la violenza negli stadi, la mancanza di una vera e propria cultura sportiva…

Si è vero, ogni domenica assistiamo ad episodi di inciviltà dei tifosi che non sono più tollerabili. La sconfitta da noi non è accettata. Forse chi è responsabile di certi gesti dovrebbe pagare con pene più severe, in Inghilterra il fenomeno della violenza nel calcio è stato debellato. In Italia le pene non vengono portate a termine, i responsabile di certi gesti rimangono spesso impuniti. L’Inghilterra ha avuto a che fare con gli ultras più violenti ma è riuscita a gestire il problema e a sconfiggere la violenza negli stadi, Ma lì c'è un altro approccio, per fare un esempio ci sono addirittura le gabbie dentro gli stessi stadi.

 

E' triste vedere la situazione italiana…

E' una situazione frutto soprattutto della mancanza di questa cultura sportiva che ci porta ad essere un po’come i paesi sudamericani... da noi il football è vissuto come una questione di vita e di morte.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.