BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER-CSKA MOSCA/ Tutto sugli avversari dell'Inter: Krasic, Honda, Dzagoev e Necid le stelle

Krasic_R375_23set09.jpg (Foto)

In più hanno dei giocatori di livello alto che attraversano un ottimo momento di forma e che potrebbero dare molto fastidio all'undici di Mourinho soprattutto in trasferta, perchè è fuori casa che i russi hanno spesso compiuto le loro imprese. Basti ricordare il pareggio all'Old Trafford contro il Manchester o la vittoria qualificazione in campo del Besiktas e soprattutto la vittoria sul campo del Siviglia negli ottavi di finale. Il ritorno allo stadio Lužniki può essere un pericolo per l'Inter, soprattutto per il campo in erba sintetica.

 

I punti deboli sono soprattutto in difesa, troppo spesso i cinque difensori (il modulo tattico è spesso un 5-4-1 con i due laterali che in fase d'attacco avanzano per formare un 3-4-3) lasciano molto spazio agli attaccanti, in particolare i centrali di difesa, non molto veloci e soprattutto "avari" tecnicamente. Inoltre il Cska Mosca soffre maledettamente il pressing avversario, per questo ci vorrebbe un'Inter pronta ad alzare il baricentro per cercare di soffocare la manovra dei russi.