BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA INTER GENOA/ Pistocchi: Mourinho e gli arbitri, Balotelli e i Mondiali

Pubblicazione:domenica 7 marzo 2010 - Ultimo aggiornamento:lunedì 12 settembre 2011, 13.40

. .

Il Manchester che ho visto a San Siro non mi è sembrato irresistibile. Resta il fatto che il Milan per passare il turno deve fornire una prestazione molto buona. Come quelle di alcune stagioni fa in Champions. Solo così può eliminare lo United.

 

La Fiorentina invece con il Bayern quante possibilità ha?

La Fiorentina in una partita secca può fare molto bene. Ha già messo in difficoltà Roma e Milan. Può ripetersi con il Bayern. Ha delle buone chances di passare il turno. Cià non toglie che i tedeschi sono una formazione molto ostica. Anche in trasferta. Chi non ricorda la vittoria dei bavaresi in casa della Juventus proprio in Champions...

 

Intanto i Mondiali si stanno avvicinando, con squadre come la Spagna e l’Argentina che hanno ben impressionato nelle amichevoli contro Francia e Germania. Sono loro le favorite con il Brasile?

E’ troppo presto per sapere chi vincerà il Mondiale. Di solito infatti si aggiudica questa manifestazione la squadra che è in più in forma durante questo appuntamento. Mancano troppi mesi.

 

Non si può almeno comprendere quali sono le Nazionali che lotteranno per il titolo?

Credo che nelle prime quattro ci saranno due tra le Nazionali che hanno vinto almeno una volta il Mondiale una squadra africana, tra Nigeria, Ghana, Costa D’ Avorio e Sudafrica e una sorpresa.

 

La Spagna?

La Spagna è al livello delle Nazionali campioni del mondo. Ma non sempre la Nazionale che gioca meglio è quella che vince il Mondiale. Così è stato per l’ Ungheria degli anni ’50. L’Olanda di quelli ’70. L’Italia del 1978 in Argentina e l’Unione Sovietica del periodo migliore della sua storia calcistica.

 

L’Italia che ruolo può recitare?

E’ difficile ripetersi. Da quando la Coppa del Mondo è passata sotto la Fifa, quindi dal 1974, nessuna Nazionale ha fatto il bis in due edizioni consecutive. Nei tempi moderni è sempre stato così. Bisogna andare molto in là nel tempo per vedere una Nazionale bissare il successo. All’ Italia del 1934 e del 1938 e al Brasile del 1958 e del 1962.

 

Quindi cosa potranno fare gli azzurri?

Potranno fare un buon Mondiale. Dipenderà molto se ritroveranno Buffon ai livelli di Germania 2006. Se potranno contare sul miglior Nesta. E anche sul Pirlo più forte, come nelle sue partite più belle

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.