BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma, per Belhadj c'è la concorrenza del Cska

rosella_sensi_R75_17set08.jpg (Foto)

Roma 90 milioni di tesoretto...

 

La Roma guarda con molto ottimismo alla prossima stagione. Al di la di come si concluderà il campionato in corso, tutti i giallorossi sperano naturalmente in una vittoria del tricolore, le casse del club verranno rimpolpate con circa 90 milioni di euro. Dopo il mercato di magra della scorsa estate, apertamente contestato dai tifosi ma risultato alla fine vincente, i capitolini potranno quindi investire in maniera più importante per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione. Già messi in bacheca, anche se non ufficialmente, i 20 milioni di euro derivanti dalla qualificazione in Champions League, obiettivo ormai raggiunto.

 

A questi si aggiungeranno i compensi derivanti dagli sponsor. Con Kappa si sta già cercando di stilare il contratto su base quinquennale dell’ordine di circa 30 milioni di euro, nonostante l’insistenza del colosso Adidas: «Non parliamo di cifre — dice il presidente di Kappa, Marco Boglione— ma siamo molto soddisfatti dal rapporto, che moduleremo in modo diverso anche a livello internazionale. Lo scudetto? L’esperienza fatta con Boniperti ci ha insegnato a non parlarne, ma a cucirlo sulle maglie siamo già pronti...».

 

Si aggiungeranno infine i compensi derivanti dal main sponsor Wind e gli introiti dopo la spartizione dei diritti collettivi. Moneta fresca che permetterà alla Roma di dedicarsi ad alcune operazioni di rinforzo, prime fra tutti i “riscatti” di Burdisso e Toni, attualmente in prestito e protagonisti di una stagione da favola.

© Riproduzione Riservata.