BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOPOLI/ Galliani, "Ha danneggiato nostro ranking Uefa, la Gemania ora ci supera"

L'ad del Milan ha spiegato gli effetti di calciopoli sul movimento calcistico internazionale

gallianiR375_09dic08.JPG(Foto)

Il pessimo ranking Uefa dell'Italia? Colpa di Calciopoli. Sono le parole di Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, pronunciate stamani alla presentazione del Milan Golf Tour. «Uno degli effetti di Calciopoli è stato quello di aver inciso sul ranking Uefa dell'Italia. Ormai è quasi certo che la Germania ci supererà.

Abbiamo meno di 0,5 punti di vantaggio sulla Germania ed è ormai certo che dal 2012 perderemo una squadra in Champions, e forse pure dal 2011. Calciopoli ha fatto sparire le squadre più forti dall'Europa e al posto loro sono andate formazioni meno attrezzate, con tutto il rispetto per il Chievo, ma è chiaro che non può avere le stesse prospettive della Juve». L'Italia del football per Galliani "non è una nazione bensì un insieme di comuni e quindi non ci si rende conto che in Europa ogni squadra fa corsa non solo per sè ma anche per gli altri».