BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ROMA/ Totti si gode il vantaggio sull’Inter «Così in alto fa freddo…», Vucinic: «Vittoria “molto bellissima”»

Il capitano giallorosso estasiato per la testa della classifica riconquistata dopo quasi tre anni

Totti_R375_11mar09_phixr.jpg (Foto)

ROMA – Non accadeva da quasi tre anni di vedere la Roma da sola in testa alla classifica, e precisamente, dal 23 settembre del 2007. Una vetta che all’epoca significava poco visto il campionato appena iniziato. Ora, a 5 giornata dalla fine, è tutt’altra cosa. Conquistare la classifica con la maglia della Roma è una cosa unica, diversa se indossi la maglia dell’Inter, Milan o Juventus.

 

Lo sa benissimo il simbolo dei giallorossi, il capitano Francesco Totti: «Fa freddo a stare così in alto... – scherza il numero 10 - la vittoria contro l’Atalanta ci ha permesso di conquistare tre punti veramente essenziali. Una cosa è certa, metteremo tutto noi stessi: da adesso ogni partita sarà una finale, le giocheremo con questo spirito». Un Totti anche allenatore in campo visto che ha consigliato a Ranieri di sostituire Menez, a rischio espulsione: «Se resta in campo, l’arbitro lo butta fuori – dice il Pupone a Ranieri al momento del cambio - Jeremy era nervoso – ha commentato il mister a fine gara - meglio che uscisse lui».

 

ROMA, TOTTI E VUCINICI ESTASIATI, CONTINUA A LEGGERE, CLICCA SOTTO