BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA CALCIOPOLI/ La diretta live dal Tribunale di Napoli

Moggi_R375_5mar09.jpg (Foto)

-  Lungo botta e risposta tra l'avvocato di Moggi e il colonnello Auricchio. La tesi della difesa dell'ex direttore generale è che fosse una prassi comune quella di chiamare i designatori e si chiede come mai solo Moggi fu accusato. L'udienza viene sospesa per 15 minuti per consentire all'avvocato Trofino di calmarsi, per l'arringa troppo accalorata.


Clamoroso! Trofino legge in aula la trascrizione di un'intercettazione tra Giacinto Facchetti e Paolo Bergamo in cui il numero uno dell'Inter detta la griglia degli arbitri: "Mandami Collina". La telefonata è del 24/11/2004. 

 

Auricchio risponde alle domande dell'avvocato Trofino, uno dei legali di Moggi e afferma che l'allora presidente dell'Inter Giacinto Facchetti andò a trovare presso la sua abitazione in alcune occasioni l'ex designatore Paolo Bergamo : "Se mi chiede di Facchetti, mi risulta. Non mi risulta di Moratti".

-  Inizia da parte della difesa di Moggi il controinterrogatorio del Colonnello Auricchio, il tenente colonnelo dei carabinieri che ha gestito la fase di indagine di Calciopoli. 

 

-La difesa di Luciano Moggi ha chiesto la trascrizione di 75 telefonate 'inedite' e che sono state esaminate dai propri consulenti. Le telefonate si riferiscono a colloqui con indagati, tra i quali gli ex designatori Bergamo e Pairetto, da parte di dirigenti di societa' di calcio. La difesa ha chiesto anche l'acquisizione di circa 3.000 'contatti' telefonici con indagati da parte di dirigenti di societa' (ricavati dai tabulati anche relativi ai centralini dei club calcistici).

Arrivo di Luciano Moggi in aula che però dice ai giornalisti di voler voler rilasciare dichiarazioni

 

 

© Riproduzione Riservata.