BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAZIO ROMA/ Il sindaco romanista-leghista di Pontida: "Je la famo!"

Il primo cittadino di Pontida si divide tra la Roma e il Carroccio

Sindaco_Pontida_R375_15apr10.jpg (Foto)

LAZIO ROMA SINDACO PONTIDA - E' giallorosso il primo cittadino di Pontida. Si è proprio vero. Pierguido Vanalli, leghista deputato e sindaco del paese del bergamasco, simbolo per il giuramento dei nordisti, è romanista. Da quando Nils Liedholm tornò sulla panchina giallorossa nel 1979, l'onorevole leghista vive il derby della Capitale a distanza. Più che la rivalità con la Lazio, sente quella con l'Inter.

 

«Diciamo che dopo il 2-1 contro i nerazzurri la stagione ha già raggiunto il suo apice. Certo la partita di domenica io non la vivo emotivamente, perchè non sono di qui e quindi non avrei la carica che hanno i romani se non fosse che è un match fondamentale in chiave scudetto. Della Lazio non me ne pò fregà de meno. A me fa piacere quando vinciamo con l'Inter e la soddisfazione ce la siamo già tolta. Certo questo derby è tutta un'altra storia, se vinciamo è un altro passo verso lo scudetto. Non vivo particolari rivincite, ma ho capito quanto è importante qui il derby da quando sono in Parlamento».

 

I suoi giocatori preferiti sono Mirko Vucinic e Daniele De Rossi. ed è a loro che il 45enne leghista affida il sogno scudetto. «Vincere il titolo è l'obiettivo. Una scalata di questo genere contro l'Inter per di più è memorabile. Certo il sogno vero è la Champions, perchè la sconfitta con il Liverpool ancora brucia...». A Pontida (3200 anime) il sindaco-onorevole divide il suo tifo per la Roma con altri due cittadini meno celebri di lui.

 

LAZIO ROMA E IL LEGHISTA ROMANISTA, CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO