BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOPOLI/ Bergamo a Moratti: "Vorrei fare meglio, distribuire gli arbitri in maniera meno casuale". Intercettazione integrale del 25 dicembre 2004

Pubblicazione:venerdì 16 aprile 2010

MORATTI_R375.jpg (Foto)



Moratti: “Però mi sembra che vada abbastanza bene fino ad adesso, perché non ci sono state polemiche, casini…”. 


Bergamo: “No, assolutamente no. Ma io, sa, sono uno che non si accontenta per natura, quindi vorrei fare meglio, nel senso di distribuire magari certi arbitri in maniera un pochino meno casuale, anche per capirli meglio, per capire a volte, sa, gli arbitri sono uomini per cui a volte crescono con antipatie e simpatie, che invece le vanno tolte sono come i vizi ai ragazzini, vanno tolti da piccolini”. 

Moratti: “E poi sono giovani certi ed è normale che vadano alcune volte per antipatie, perché succede qualcosa…”. 

Bergamo: “Ma è quello che noi dobbiamo controllare meglio, il fatto che le antipatie vanno tolte e le simpatie devono essere misurate. Purtroppo con il sorteggio…”.

 

CLICCA SU QUESTO LINK PER ASCOLTARE L'AUDIO DELLA TELEFONATA BERGAMO-MORATTI



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.