BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Inter-Juventus: segui la partita di Serie A live in tempo reale

L'anticipo della 34esima giornata di Serie A è il tanto atteso derby d'Italia Inter-Juventus

Militogioia_R375_25feb10.jpg(Foto)

L'anticipo della 34esima giornata di Serie A è il tanto atteso derby d'Italia Inter-Juventus. Una partita che non avrebbe bisogno di presentazioni, ma che quest'anno arriva davvero in un momento carico di tensione agonistica e non per entrambe le formazioni.

Una partita nel segno degli spettri di Calciopoli 2, con il dovere di non mollare nemmeno un punto per stare attaccati alla Roma di Claudio Ranieri e con il pensiero fisso al turno di Champions League contro il Barcellona di Leo Messi per l'Inter di José Mourinho.

Una partita nel segno di una identità da ritrovare per la Juventus di Alberto Zaccheroni che sogna un triplice riscatto: di un suo amatissimo ex-dirigente, Luciano Moggi, dal punto di vista della giustizia sportiva; di prestigio, con l'auspicata restituzione degli scudetti persi nella "prima" calciopoli; e infine sportiva con una vittoria che la proietterebbe di nuovo nell'orbita di un quarto posto che significa Champions League

Insomma una partita ricchissima di spunti, di fascino e di aspettative. Tra cui il bel gioco che - si spera - non manchi.

Zaccheroni mescola le carte della Juventus dopo una serata tutt'altro che tranquilla per i giocatori bianconeri che sono stati aggrediti in due tempi con un lancio di uova (da parte di un gruppo di giovani non identificabili come contestatori Juventini, alcuni giornali avanzano l'ipotesi che fossero simpatizzanti dell'Inter) e poi con una dura contestazione con tanto di lancio di fumogeni da parte dei Vikings, ultrà della Juventus "sezione" di Milano. Giallo sull'impiego di Diego dal primo minuto, dapprima escluso dalla formazione titolare della Juventus, le ultime notizie lo danno invece in campo insieme a Iaquinta.

L'Inter, dal canto suo, potrebbe partire senza sorprese con il collaudato tridente formato da Eto'o, Milito e Pandev - quindi di fatto con un attaccante fisso davanti, Milito, e due corridori con spiccata propensione al sacrificio (Eto'o e Pandev appunto). Balotelli sembra destinato a partire dalla panchina, vedremo come si metterà la partita e se l'allenatore dell'Inter Joseé Mourinho lo userà come arma tattica in corso d'opera.

Le probabili formazioni di Inter - Juventus  

INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, J. Zanetti; Thiago Motta, Cambiasso; Pandev, Sneijder, Eto'o; Milito. All.: Mourinho  

A disposizione: Orlandoni, Cordoba, Materazzi, Stankovic, Muntari, Arnautovic, Balotelli.  

Squalificati: Chivu (1)  

Indisponibili: Toldo, Santon

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Zebina, Cannavaro, Chiellini, Grosso; Camoranesi, Sissoko, Poulsen, Diego, Iaquinta, Del Piero. All.: Zaccheroni.  

A disposizione: Manninger, Legrottaglie, Salihamidzic, Felipe Melo, Candreva, Amauri, Marchisio.  

Squalificati: nessuno  

Indisponibili: Caceres, Grygera, Chimenti, Trezeguet, Giovinco