BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA INTER JUVENTUS/ De Luca: Balotelli e Totti i protagonisti del doppio derby scudetto

Pubblicazione:venerdì 16 aprile 2010

mourinho_balotelli_R375x255_1dic08.jpg (Foto)

Un campionato incredibile, sicuramente il più bello degli ultimi anni, in cui Milan, Inter e Roma si stanno affrontando fino all’ultimo respiro per vincere lo scudetto. Due partite dal sapore particolare, il derby d’Italia tra Inter e Juventus e il derby della Capitale tra Roma e Lazio, due incontri che potrebbero decidere le sorti di questa stagione. E un incontro, quello che si giocherà tra Inter e Barcellona, andata delle semifinali di Champions League, dal fascino straordinario. Per parlare di questi temi abbiamo intervistato Massimo De Luca, popolare conduttore della Domenica Sportiva, in esclusiva per ilsussidiario.net.

 

De Luca, è un campionato incredibile, con un finale di stagione emozionante con tre squadre che si giocano lo scudetto: Inter, Milan e Roma

E' uno dei campionati più belli di sempre e sicuramente il più bello degli ultimi anni.

 

C’è anche il derby d’Italia, Inter – Juventus…

L’Inter sul piano tecnico è molto più forte, però si è visto come è finita all’andata... Nel calcio non si può mai dare niente per scontato.

 

La rivalità tra le due squadre è fortissima, soprattutto oggi, dopo le vicende di Calciopoli…

Credo che la rivalità esistente tra neroazzurri e juventini sia superiore addirittura a quella tra interisti e milanisti e certamente le ultime vicende l’hanno aumentata ancora di più.

 

La Juventus ci metterà quindi qualcosa in più?

Tutte e due le formazioni sentono tantissimo questo incontro. Sia l’ Inter sia la Juventus che ovviamente ha dei motivi di rivalsa molto importanti. E’ veramente una sfida ad alto livello.

 

Potrebbe essere decisivo Balotelli nell’Inter?

Se giocasse certamente. E’ un fenomeno, anche se deve ancora migliorare sul piano caratteriale. Tuttavia garantisce all’Inter diverse soluzioni offensive perché è un giocatore capace di fare tutto, a mio parere è più importante di Eto’o.

 

E Del Piero nella Juventus?

Del Piero sente molto questi incontri, si esalta spesso quando si gioca Inter – Juventus.

 

INTER JUVENTUS CONTINUA A LEGGERE L'ANALISI DI DE LUCA CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >