BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan caos: Leonardo ha rescisso, anzi no! Intanto Lippi si scalda…

Vicina alla conclusione l’esperienza rossonera di Leonardo

Leonardo_R375_28lug09_phixr.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – C’è molta incertezza legata al futuro di Leonardo e il venerdì (di caos) rossonero vissuto ieri ne è ampia testimonianza. Galliani arriva in Lega intorno a mezzogiorno e assalito dai cronisti dichiara: «Leonardo è giovane e bravo, si affida più ai sentimenti che ai contratti. Mi auguro che prevalga il sentimento per il Milan: ne avrà anche per la patria ma, siccome parliamo di lavoro, il Milan è la sua patria». Ma pochi minuti dopo, arriva la notizia che non ti aspetti, pubblicata sul sito Sportmediaset da Carlo Pellegatti, giornalista molto vicino all’ambiente rossonero: «Leonardo avrebbe rescisso due giorni fa il contratto che lo lega fino al 2011 con il Milan. Due le soluzioni per la panchina: la più accreditata è quella di Lippi, ma come direttore tecnico, con Filippo Galli o Tassotti allenatore. Oppure soluzione interna, con questa coppia in panchina».

Sbigottito Galliani, che pochi minuti dopo, al termine della riunione, ribadisce: «Ma vi pare che oggi dichiaro una cosa e due giorni fa ne ho fatta un’altra! Questa è proprio da smentire». In realtà, secondo quanto è riuscito a ricostruire ‘La Gazzetta dello Sport’, Leonardo e Galliani starebbero facendo muro “contro” Berlusconi per cercare di ottenere la moneta necessaria al rafforzamento per la prossima stagione.