BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOPOLI/ Intercettazione shock: Fazi e Bergamo parlano di Facchetti e rapporti di forza. Intercettazione intergrale

Pubblicazione:

Moggi_R375_16ott08.jpg

CALCIOPOLI - E' pesante l'ulitma intercettazione emersa che ha protagonisti Maria Grazia Fazi, segretaria del Can di A e B e Paolo Bergamo. La Fazi istruisce Bergamo prima di un incontro che lui deve avere con Facchetti. Emerge la conferma che gli incontri coinvolgevano anche l'Inter ma anche i rapporti di forza che salvaguardavano comunque "Torino".

 

Fazi: "Per stasera hai organizzato tutto?"

Bergamo: "Ma penso di sì, non l'ho nemmeno sentito per l'organizzazione..cioe ho chiamato solo un..."

Fazi: "Ma chi chiami? Solo lui?"

Bergamo: "Si si si"

Fazi: "Paolo, molto silenzioso, fai parlare lui"

Bergamo: "Beh sì, non mi posso mica mettermi a sbottonarmi troppo"

Fazi: "Più silenzioso che tu puoi...ti riesce cosi bene parlare...fai parlare lui...tu ascolta...rispondi solo quello che ti dice...però rispondi, come ti posso dire, entrando dentro l'argomento ma dalla sua parte... quello che è in difficoltà...hai capito...mettigliela sotto questo aspetto...la grande fatica, la grande difficoltà che fai"

Bergamo: "Ma gli si può mettere anche qualche stupidata che ha fatto Mancini, eh...perché gli ci voglio far entrare un po' il discorso di Matteo (Trefoloni, ndr) eh"

Fazi: "Alla fine eh...ti ci riportera' lui...alla fine della serata"

Bergamo: "Ma tanto ci si arriva poi, figurati se non si parla di arbitri...gli devo dire quella per dirgli: sai, come fa Mancini a mettersi contro con un internazionale come lui..."

 

CALCIOPOLI INTERCETTAZIONE FAZI BERGAMO, CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

 


  PAG. SUCC. >