BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER BARCELLONA/ Moratti tocca il cielo con un dito: «Il Barcellona doveva spaccarci, li abbiamo spaccati noi!»

Felicissimo il patron dell’Inter al termine della spettacolare vittoria contro il Barcellona

Moratti_Massimo_R375_2ott08.jpg (Foto)

INTER BARCELLONA – Vi è solo gioia nelle parole rilasciate dal presidente dell’Inter Moratti al termine della grande vittoria contro il Barcellona di ieri sera. Nerazzurri che hanno iniziato subendo la rete blaugrana per poi riprendersi e affondare gli avversari: «Sono orgoglioso dei miei giocatori che si sono battuti con tanta bravura e dedizione – confessa il numero uno di corso Vittorio Emanuele - volevano proprio portarla a casa questa partita cominciata con il gol del Barça e quindi con una botta tremenda al morale. Lì non sono crollati, anzi si sono ripresi in fretta ed hanno a lungo dominato l’incontro: è un successo strameritato. Poi vorrei dire che sono fiero di avere un tecnico abile e professionale come Mourinho».

 

Un’Inter che è riuscita a ribaltare i pronostici: «Alla vigilia della sfida sembrava che il Barcellona dovesse spaccarci a metà e poi sul campo è accaduto esattamente il contrario: potevamo vincere con un margine maggiore, ipotecando la finale. Così invece c’è da mantenere i piedi per terra ma non posso non sottolineare una volta di più come la squadra si sia battuta col cuore e con la testa regalando una immensa gioia a tutto il popolo nerazzurro. Ecco per i tifosi sono davvero strafelice».

 

INTER BARCELLONA, MORATTI FELICISSIMO, CONTINUA A LEGGERE, CLICCA SOTTO