BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTER BARCELLONA/ Stampa catalana contro l'Italia, qualcuno ha la memoria corta...

Pubblicazione:

int-bar3-w350.jpg

INTER BARCELLONA - "Ladrata!", "Furto all'italiana", sono questi i titoli dei due maggiori quotidiani catalani ovvero Mundo Deportivo e Sport. La direzione di gara di Benquerença, arbitro dell'incontro tra Inter-Barcellona non è stata digerita dagli spagnoli e soprattutto da alcuni giocatori del Barcellona. Facciamo un passo indietro, perchè alla vigilia del match in Spagna i quotidiani catalani parlavano della sfida tra il calcio (Barcellona) e l'anticalcio (Inter, ovvero Italia), sbandierando e agitando già le bandiere in vista di una scontata finale a Madrid, nel tempio del "nemico".

 

Peccato che ieri sera qualcosa si è incappato nel meccanismo quasi perfetto degli uomini di Guardiola, che non hanno impartito nessuna lezione di calcio, semmai l'hanno ricevuta dall'Inter dell'altro nemico giurato della stampa catalana, ovvero Josè Mourinho. L'arbitro Benquerença, coadiuvato dagli assistenti di gara, ha sbagliato sicuramente qualche episodio favorendo i nerazzurri (vedi gol in fuorigioco di Milito) ma sicuramente non ha condizionato una gara che ha visto un'Inter diversa da quella demolita dal Barcellona durante la sfida dei gironi. 

 

INTER-BARCELLONA, CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO CLICCA SUI PULSANTI IN BASSO



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
21/04/2010 - La pagliuzza e la trave (Giorgio Allegri)

Che articolo di bassa lega. Perché abbassarsi allo stesso livello dei giornali catalani? Poi la svista più clamorosa, più che il gol in fuorigioco di Milito, è il rigore non dato ad Alves, con tanto di ammonizione per simulazione. Insomma, il discorso mi pare sia che l'Inter non ladra quanto il Barcellona. Il fatto è che però ruba, anche se meno. Ci si vuol vantare di questo??! Complimenti!