BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BASKET PESARO/ Scavolini Spar in ansia per Sakota. Nuovo intervento e coma farmacologico

Il cestista serbo di passaporto greco, già operato ieri, ha subito una seria emorragia per la quale si è reso necessario un altro intervento chirurgico. Ora è in coma farmacologico

sakota_R375x255_28apr10.jpg (Foto)

Pesaro con il fiato sospeso. Dusan Sakota, cestista greco di passaporto serbo, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale "San Salvatore" della cittadina marchigiana in seguito ad uno scontro di gioco con Poeta che domenica, nella partita contro Teramo, gli ha provocato una lesione intestinale di seria entità.

Il giocatore, già operato alle 4 di lunedì mattina per una lesione post traumatica della faccia posteriore retro-peritoneale del secondo segmento duodenale, sembrava fuori pericolo mentre, intorno alle 13 di martedì, è stato colpito da una emorragia interna all'intestino per cui si è reso necessario intervenire ancora una volta chirurgicamente. La seconda operazione si è svolta dalle 13.30 alle 18 ed ora il giocatore è in coma farmacologico. Per lui prognosi riservata e stretta osservazione da parte del personale sanitario. Maggiori novità si conosceranno mercoledì con il bollettino delle 12.