BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAZIO INTER/ Roma costretta a tifare Lazio. Reja: contro l'Inter non perderemo

Domenica la Lazio ospita la capolista Inter in una sfida fondamentale in chiave scudetto. La Roma spera che i cugini possano fermare la squadra di Mourinho. Le parole di Toni, Reja e Lotito

reja_R375x255_10feb10.jpg (Foto)

Da un big match all'altro. Domenica prossima lo stadio Olimpico di Roma riapre i battenti per un'altra gara fondamentale dal chiaro sapore scudetto. Lazio e Inter scenderanno in campo per la terzultima giornata di campionato e, inutile ripeterlo, ora sono i nerazzurri ad avere in mano le chiavi del proprio destino (e del primo posto).

E' per questo che a Roma, sponda giallorossa, le speranze, seppur ridimensionate dopo la sconfitta con la Samp, rimangono appese a questo rush finale in cui la Roma deve cercare di vincere sempre e comunque, aspettando un passo falso dell'Inter magari proprio all'Olimpico domenica prossima. Speranza che, tradotta sul campo, vorrebbe dire supporto alla Lazio, contendente di derby e tifosi nella Capitale. "Spero che la Lazio contro i nerazzurri faccia una grande prestazione. - afferma il bomber Luca Toni - Contro la squadra di Mourinho bisogna andare al massimo, mi auguro che la Lazio sia al cento per cento. Ma, siccome sono dell'altra sponda, è probabile che vinca l'Inter".