BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, i tifosi su Facebook: Berlusconi vattene!

I tifosi rossoneri inviperiti contro il presidente Silvio Berlusconi

berlusconi_bordocampo_R375x255_26FEB09.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Si preannuncia una nuova estate di magra e con grande probabilità una nuova stagione di insuccessi in casa Milan. Le parole rilasciate ieri da Marina Berlusconi, figlia del Premier, nonché presidente di Mondadori e Fininvest, non lasciano alcun dubbio: «Le società di calcio non possono sottrarsi alle regole di buona gestione, all’equilibrio tra costi e ricavi, evitando di fare follie. Io, non capendo nulla di calcio, non esprimo alcun giudizio dal punto di vista tecnico. Dal punto di vista finanziario spero possa migliorare, ma è vero che anche in questo campo contano i risultati». Tradotto in parole povere, il Milan non potrà effettuare investimenti superiori alle proprie entrate.

L’ultimo bilancio si è chiuso con un passivo di 9,8 milioni di euro, un netto passo in avanti rispetto ai circa 70 milioni della scorsa primavera che hanno obbligato alla cessione di Kakà. Ma secondo Marina si può fare di più. È per questo che a Milanello stanno pensando a dei tagli delle spese superflue. Si partirà ad esempio dal bloccare gli affitti di alcuni appartamenti extra-lusso dei giocatori. Questi ultimi dovranno da ora in avanti soggiornare nelle abitazioni messe a disposizioni da Milan Real Estate, case di proprietà del club. Su Facebook, intanto, impazza la protesta dei tifosi.