BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Barcellona-Inter: ESPULSO THIAGO MOTTA! Segui la partita live in tempo reale

Iniziata in modo sfolgorante la partita delle stelle tra Barcellona e Inter. In una splendida cornice di pubblico arriva subito il primo colpo di scena: Pandev alla fine del riscaldamento non ce la fa e Mourinho deve inserire dal primo minuto Christian Chivu

barca_giocatori_magliettainter_R375_28apr10.jpg (Foto)

Iniziata in modo sfolgorante la partita delle stelle tra Barcellona e Inter. In una splendida cornice di pubblico arriva subito il primo colpo di scena: Pandev alla fine del riscaldamento non ce la fa e Mourinho deve inserire dal primo minuto Christian Chivu. Il Barcellona fa la partita in questi primi 30 minuti di gioco, ma l'Inter si difende in modo roccioso, anche se non riesce ancora a pungere con le ripartenze. Ma il vero colpo di scena è l'espulsione di Thiago Motta.

Partita maschia e arbitraggio all'inglese, ammonito per fallo netto Thiago Motta in scivolata (ha comunque evitato guai peggiori per l'Inter). Questo fatto dieci minuti dopo si rivelerà fatale. L'arbitro pareva tenere bene la partita, e prima del contestato episodio che porterà all'espulsione di Thiago Motta a "referto" c'erano solo da citare due episodi singolari: De Bleeckere ha interrotto due volte la trama offensiva del Barcellona.

Contestato un episodio in area Interista, Ibrahimovic si rialza dopo una caduta in mischia con la maglietta strappata. Vicino al gol Pedro con una deviazione al volo su cross di Dani Alves, ma Julio Cesar non ha ancora mai dovuto scaldare i guantoni.

Mourinho già protagonista, va in pressing sul quarto uomo lamentandosi a più riprese di Leo Messi (autore di un fallo su Maicon, una cintura evidente che lo fa finire sui tabelloni). Ma per ora il risultato non cambia: Barcellona - Inter 0-0.

Ma lo show comincia al 20': manata di Thiago Motta a Busquets e rosso diretto. Mourinho esplode in un applauso ironico e va nel parapiglia a parlare ai suoi giocatori proprio davanti alla panchina del Barcellona creando ulteriore tensione.

Evidente la manata di Thiago Motta, come evidente che Busquets ne ha amplificato le conseguenze provocando l'espulsione diretta.