BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA BARCELLONA INTER/ Marini: se Mourinho ferma Xavi l'Inter vola a Madrid

Pubblicazione:mercoledì 28 aprile 2010

mourinho_guardiola_R375x255_20apr10.jpg (Foto)

 

Quindi è fiducioso per questo retour match di Champions League?

Sono molto fiducioso. Credo veramente che l’Inter ce la possa fare ad andare in finale.

 

Quale sarà l’altro problema?

Sicuramente l’ ambiente. Quando si gioca in Spagna c’è sempre un pubblico molto caldo che carica la squadra. Comunque un pubblico molto civile. Ma l’Inter è ormai abituata anche a tutto questo.

 

Lei ha esperienza in proposito?

Si io proprio da giocatore ho affrontato club spagnoli nel mio passato con l’Inter. Soprattutto il Real Madrid, in alcune sfide memorabili. E devo ammettere che in Spagna c’è sempre questa atmosfera.

 

Più difficile affrontare il Real o il Barcellona sotto questo punto di vista?

La stessa cosa. Forse con una differenza. Quando giocavo io il Real era una grandissima squadra, che aveva anche un grande peso politico.

 

E adesso?

Adesso l’Inter deve giocare con il Barcellona, che è sempre la squadra che pratica il miglior calcio d’Europa.

 

Balotelli lo metterebbe in formazione?

Deciderà Mourinho. Penso che grande merito dei successi di questa Inter siano suoi. Credo anche che sappia da un mese quale formazione mettere in campo al Camp Nou contro il Barcellona.

 

E’ un Inter che può vincere tutto?

Certo può trionfare in tutte le tre competizioni in cui è rimasta.

 

Anche in campionato?

In campionato può fare certamente tre vittorie. E conquistare così lo scudetto.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.