BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOPOLI/ Moggi radiato dal calcio, l'ex dg: «Vergognatevi!». Video al Chiambretti Night con Alex Del Piero

Arriva come un fulmine a ciel sereno la condanna all’ex direttore generale bianconero

Moggi_R375_5mar09.jpg (Foto)

Luciano Moggi radiato dal calcio. Arriva alle 19.30 di ieri sera la condanna per l’ex direttore generale bianconero. Un fulmine e ciel sereno che scuote l’ambiente calcistico italiano, fa preoccupare molti e sorridere altrettanti. «Il provvedimento di preclusione - il parere della sezione consultiva della Corte di giustizia federale - a qualsiasi rango o categoria della Federazione italiana gioco calcio per Luciano Moggi, Antonio Giraudo e Innocenzo Mazzini deve ritenersi implicito». Moggi, Giraudo e Mazzini vengono radiati di fatto.

Una notizia già circolante settimane scorsa ma ufficializzata solo ieri. Una radiazione, che con il nuovo codice in vigore dal primo luglio 2007, è divenuta competenza della Corte federale che «nel momento in cui integrò i cinque anni di squalifica – come si legge su La Gazzetta dello Sport - con la proposta di preclusione, aveva già detto la sua». Quindi la chiusura del testo: «ove si condividano le conclusioni del presente parere, agli organi federali competenti non rimane che prendere e provvedere alle necessarie comunicazioni».