BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Inter, l'ostacolo per la finale è il "marziano" Messi. Video e Fotogallery

messi_guardiola_R375x255_7apr10.jpg (Foto)

Ci sono stati altri "pokeristi", come Van Nistelrooy, Prso, Simone Inzaghi e Marco Van Basten, ma mai nei quarti di finale. Fermare Messi sarà sicuramente il pensiero numero uno di Josè Mourinho. Certo il Barcellona gioca in maniera stupenda, ci sono altri uomini chiave come Xavi, Iniesta, Ibrahimovic (l'ex che sogna di sbattere fuori i nerazzurri), ma è Messi che fa la differenza, che cambia l'esito della gara. A questo punto viene da chiedersi come potranno i nerazzurri limitare il raggio d'azione del calciatore argentino che, se qualcuno non l'avesse notato, ha parzialmente cambiato posizione, entrando più nel vivo della manovra in una posizione decentrata.

 

Sicuramente ci vorrà un'Inter stile Stamford Bridge, molto importanti saranno i rientri a centrocampo dei vari Eto'o e Pandev (o Balotelli), che potranno portare superiorità numerica in mezzo al campo ed intasare gli spazi per il "marziano" sudamericano. Bisognerà fare molta attenzione perchè sembra che questo è il periodo d'oro di Messi, che ha segnato in maniera spaventosa nell'ultimo periodo con due triplette ed il poker all'Arsenal. Un solo ostacolo prima della finale per l'Inter di Josè Mourinho, lo abbiamo detto in precedenza, ma la paura del "marziano" è talmente tanta che è già diventato l'incubo numero uno dei tifosi nerazzurri.

 

(Claudio Ruggieri)

 

MESSI MARZIANO, FOTOGALLERY, CLICCA QUI SOTTO