BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LE PAGELLE/ Milan Fiorentina (1-0): le pagelle dei rossoneri

ronaldinho_leonardo_R375x255_7dic09.jpg (Foto)

5.5 - Si accende a sprazzi, come una lampadina avvitata male. Quando illumina scatena 'San Siro', ma purtroppo per lui e per il Milan accade troppo di rado. ( 5.5 - Riesce nell'impresa di non farsi notare pur rimanendo in campo per più di 15 minuti.

 

6 - Si sacrifica più di altre volte per permettere al tridente di poter funzionare e lo fa bene. Inevitabilmente, è obbligato però a giocare più lontano dalla porta avversaria alla quale si presenta con scarsa lucidità. ( 6 - Il suo ingresso in campo si nota immediatamente. 'SuperPippo' fa ammattire la difesa viola nell'azione che si conclude con l'atterramento di Kroldrup ai danni di Borriello.

 

6 - Più statico del solito, l'ariete rossonero si perde tra le maglie dei difensori della Fiorentina ed il rigore procurato nel finale, gli è fondamentale per raggiungere la sufficienza.

 

7 - Nel primo tempo la partita sembra più una sfida personale tra il fuoriclasse brasiliano ed il portiere viola Frey. Nella ripresa, i suoi spunti si riducono nel numero, ma non nella qualità. La frase fatta recita: "Vale il prezzo del biglietto". Anche oggi. E oggi, a differenza di altre volte, è anche decisivo ai fini del successo della squadra, trasformando con precisione chirurgica il calcio di rigore. ( S.V. - Entra in campo nel finale per concedere la standing ovation a Ronaldinho.

 

All. 6.5 - Nonostante le voci che l'hanno coinvolto in settimana, il tecnico brasiliano si dimostra un vero professionista, non lanciandosi nell'arena delle polemiche, ma concentrandosi solo sul profitto della propria squadra.

 

© Riproduzione Riservata.