BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, giallo Van Basten, ma Galliani spinge per Galli

Incontro segreto Berlusconi-Van Basten

van%20basten_R375x255_18feb09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Giallo Van Basten in casa Milan. Secondo le indiscrezioni raccolte da Il Corriere dello Sport ieri ci sarebbe stato un vertice segreto fra i rossoneri e il tecnico olandese. Berlusconi era ad Arcore, Galliani ha lasciato in fretta e furia Genova per volare a Milano e Van Basten ha disdetto la cena di gala della gara benefica di golf organizzata da Vialli e Mauro. Tre indizi che fanno la prova: un vertice fra le parti in gioco per discutere del futuro della panchina rossonera. Intanto lo stesso “Cigno”, intercettato dai microfoni di Sky Sport, non chiude le porte ad un suo ritorno a Milanello: «Io sulla panchina del Milan? Per il momento sono qui solo per giocare a golf, poi si vedrà... I miei rapporti con Berlusconi? E’ vero, sono sempre stati buoni, ma questo è un altro discorso».

In realtà, sempre da come riportato dal quotidiano romano, Van Basten sarebbe desiderato quasi esclusivamente dal presidente Silvio Berlusconi mentre l’amministratore delegato Galliani e i senatori della squadra premerebbero per avere sulla panchina la coppia Galli Tassoti. Secondo il plenipotenziaro del Milan, infatti, Van Basten non è stato tanto abile nella sua carriera da allenatore quanto in quella da calciatore.