BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA JUVENTUS/ Da Altobelli a Zoff: via all'Inter lo scudetto 2006!

Juventus_scudo06_R375_10mag10.JPG (Foto)

Per avvalorare la sua tesi la Juve riprende anche le motivazioni dell’allora sentenza, che di fatto condannò i bianconeri per i rapporti tra gli allora dirigenti della società ed esponenti della classe arbitrale oltre che della Federazione. Nell’esposto si fa esplicito riferimento al procedimento penale in corso a Napoli, laddove si segnala «una fitta rete di contatti tra esponenti della società beneficiata dell’assegnazione a tavolino dello scudetto 2005-2006 e tesserati del settore arbitrale». «Tali contatti – scrive la Juventus nel comunicato ufficiale – rappresentano, secondo i criteri adottati dalla Procura Federale nel giudizio a carico della Juventus, la violazione dei principi di lealtà, proibità e correttezza sanciti dall’articolo 1 del Codice di Giustizia Sportiva». Dalla sponda nerazzurra si alza la voce, sempre attraverso ilsussidiario.net di Alessandro Spillo Altobelli che spiazza tutti e chiede alla società di restituire il tricolore: «I tifosi non hanno mai sentito addosso quello scudetto. A parte la richiesta della Juventus, io lo restituirei e dopo di che spero che non venga assegnato. E’ uno scudetto macchiato. Perché? Perché non è stato vinto sul campo e non è sudato; come ho ripetuto in più circostanze lo darei volentieri indietro».

 

(Luciano Zanardini)

© Riproduzione Riservata.