BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MARADONA/ Sei anni senza droga. Grazie alle figlie Dalma e Giannina

Pubblicazione:lunedì 10 maggio 2010

maradona_R375.jpg (Foto)



MARADONA DROGA INTERVISTA
– Nel corso dell’intervista si è poi parlato dei prossimi mondiali di calcio in Sudafrica. "Dopo la vittoria contro la Germania tutti hanno capito che non si possono permettere di sottovalutare l'Argentina. Quella partita ha cambiato molte cose, da lì tutti hanno capito chi siamo. Il materiale c'è e la voglia di fare bene e lavorare pure. Io sono l'allenatore, adesso spetta ai ragazzi. Se c'è qualcuno che può fare la differenza? Lionel Messi. Mi piacerebbe che esplodesse definitivamente e spero che mi possa superare". Concludendo con il classico stile alla Maradona, spavaldo e sicuro: “Andiamo in Sudafrica con un solo obiettivo: portare a casa il Mondiale".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.