BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Parma, Guidolin ad un passo dall’Udinese

Le conferme nella giornata di ieri da parte di Leonardi e Ghirardi

guidolin_R375_30set08_phixr.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO PARMA - E' ormai certo che Francesco Guidolin a fine stagione lascerà il Parma. La sua prossima destinazione dovrebbe essere Udine. Parlando della panchina emiliana l'amministratore della società ducale Leonardi ha infatti scelto questo modo per annunciare il divorzio da Guidolin: «Ho sempre impostato l'attività nelle società dove lavoro con la programmazione, questa volta invece si è entrati nella logica della precarietà, e non per colpa mia. Per questo sono molto arrabbiato. Ognuno ha il diritto di fare le proprie scelte professionali, ma io ora sono nella precarietà. Venti giorni fa abbiamo fatto una riunione per parlare del prossimo anno. All'incontro c'erano Guidolin, Preiti (responsabile dell'area tecnica) ed il presidente Ghirardi. Abbiamo parlato di tutti gli aspetti, compresi i giocatori. Eravamo tutti d'accordo e per me era tutto a posto».

Leonardi rincara la dose «Vi ricordate dopo Catania e Lazio? Vi ricordate quanti chiedevano l'esonero del tecnico? Ebbene noi l'abbiamo difeso. Se avessimo già preso il fantomatico Marino quale occasione migliore di quella per cambiare? Leggo ripetutamente che ci sono stati problemi fra me e Guidolin, non è vero, non c'è mai stata alcuna divergenza. Io non conteste le scelte professionali, ma non è certo una mia volontà come ho letto e sentito. Il Parma su questo è stato molto chiaro ed è squallido inventarsi delle storielle. Le persone vanno e vengono, ma io ora sono nella precarieta. Che ora venga qualcuno a dirmi che c'è un contratto con Marino!».