BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Dida, Favalli e… La rivoluzione parte dalle cessioni

Il club rossonero inizia a sfoltire la rosa in vista della rivoluzione del 2011

dida_leonardo_abbraccio_R375x255_26ott09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Partirà dalle cessioni e dallo sfoltimento della rosa la rivoluzione di casa Milan. Il club rossonero inizierà questa estate per concludere a giugno 2011 un ciclo di vendite per rinnovare la squadra. Fra pochi mesi dovrebbero infatti lasciare definitivamente Milanello i giocatori con il contratto in scadenza ovvero Dida e Favalli. Il primo potrebbe tentare un’esperienza in Inghilterra, il Liverpool lo vuole, o ritornare in Brasile, ipotesi molto probabile. Il difensore non appenderà invece le scarpe al chiodo ma dopo aver lasciato Milanello si trasferirà con grande probabilità negli Stati Uniti oppure a Dubai.

Inzaghi, invece, firmerà il rinnovo del contratto appena verrà ufficializzato l’addio di Leonardo. In dubbio la presenza di Kaladze e Flamini anche se entrambi sembrano destinati a rimanere in rossonero. Per il centrale di difesa sono state ventilate in queste settimane ipotesi svariate, Parma, Napoli, Dinamo Kiev, Zenit Sanpietroburgo, ma il georgiano sembra intenzionato a rimanere a Milanello per ripartire col nuovo progetto.