BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER ROMA/ Ranieri vs Mourinho: «Mi annoia », la replica: «Conosco la nausea di Sartre»

Botta e risposta tra i due tecnici ad un giorno dall'ultima giornata di campionato che assegnerà lo scudetto

ranieri_roma_R375x255_27gen10.jpg(Foto)

Ranieri è pronto per la sfida a distanza di domani. In 90 minuti i suoi giallorossi si giocheranno lo scudetto contro il Chievo mentre, qualche chilometro più in là, l'Inter scenderà in campo a Siena. Intanto il tecnico di Testaccio, intervenuto alla conferenza stampa della vigilia, non nasconde la soddisfazione per essere arrivati fino a questo punto.

"Sono contento. - esordisce Ranieri in sala stampa a Trigoria - Avevamo promesso ai nostri tifosi un sogno, di lottare fino all'ultimo. Non nascondiamo di essere stanchi ma ci siamo, abbiamo ancora tante energie nervose e voglia di soddisfare i nostri tifosi. Quello che abbiamo promesso possiamo ancora mantenerlo. Poi quello che sarà sarà". E sul bottino finale, il tecnico testaccino non ha dubbi: "fare 80 punti sarebbe qualcosa di clamoroso, bellissimo. Erano anni che non c'era un campionato così. Sono già soddisfatto, ma lo sarei ancora di più se dovessimo arrivare a 80 punti."