BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHIEVO ROMA/ De Rossi: «Complimenti all'Inter». Burdisso: «Meritiamo di vincere l'anno prossimo»

Ecco le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti giallorossi che commentano la stagione della Roma e lo scudetto nerazzurro

derossi_R375x255_01ott08.jpg (Foto)

CHIEVO INTER - La vittoria del Bentegodi non porta lo scudetto ai giallorossi che, nonostante tutto, hanno giocato una partita di spessore, mantenendo sempre il controllo della situazione e potendo contare sull'apporto di circa 20mila tifosi accorsi a Verona per sostenere la squadra.

 

Rammarico o felicità? Secondo Nicolas Burdisso, migliore in campo Sky, "c’è gioia. Ci siamo lottati lo scudetto fino all’ultima giornata. E’ stato l’inizio per tante buone prestazioni future. Vogliamo stare insieme e continuare a crescere e fare bene. Questa tristezza deve servirci come punto di partenza il prossimo anno". Il difensore argentino, poi ai microfoni di Roma Channel, commenta lo scudetto dei nerazzurri: "faccio i miei complimenti all'Inter, siamo arrivati a 2 punti da loro. Dal canto nostro abbiamo fatto le nostre scelte e soprattutto il nostro campionato".

 

"Non abbiamo nessun rimpianto. Abbiamo la consapevolezza di aver fatto tutto quello che volevamo. Siamo fiduciosi per l’anno prossimo. Torneremo in Champions League, meritiamo di vincere l’anno prossimo". Infine alcune parole sul suo futuro in merito al quale Burdisso dimostra di avere già le idee chiarissime. "Il mio desiderio è restare qui, mi trovo bene. Sia che giochi che non giochi. Non dipende da me, ma dalle società, Roma e Inter".

 

CHIEVO ROMA - LE DICHIARAZIONI DI DANIELE DE ROSSI - CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SOTTO