BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Lazio-Inter: segui e commenta la partita live in tempo reale

Lazio-Inter alla fine è arrivata. La partita che potrebbe decidere il controsorpasso dei neroazzurri sulla Roma sta per essere giocata. Lazio-Inter è la partita dalle mille sfaccettature, dei veleni, dei sospetti

Balotelli_tripudio_R375_19apr09_phixr.jpg (Foto)

Lazio-Inter alla fine è arrivata. La partita che potrebbe decidere il controsorpasso dei neroazzurri sulla Roma sta per essere giocata. Lazio-Inter è la partita dalle mille sfaccettature, dei veleni, dei sospetti. I supporter della Lazio non sopporterebbero di concedere un vantaggio che potrebbe significare scudetto ai cugini d'oltre Tevere. Eppure il 5 maggio 2002, quando i tifosi della Lazio già festeggiavano insieme a quelli dell'Inter uno scudetto conquistato dopo il lunghissimo digiuno, accadde l'incredibile: Lazio-Inter finì con una sconfitta e i neroazzurri persero tutto.

Oggi sono altri tempi, l'Inter non è più psicologicamente fragile, non c'era la Roma "da fermare" come nemico comune e soprattutto l'armata neroazzurra non coincide solo con un giocatore, ma è una macchina perfetta, che avrebbe tutte le carte in regola per cogliere una storica doppietta.

E la Lazio non è in corsa per la salvezza: il risultato già noto di Atalanta-Bologna, un pareggio grazie a un'autorete a pochi minuti dalla fine che spinge l'Atalanta lontana dalla Lazio e vicina alla B autorizza qualche sospetto in un paese dove complotti e combine sono popolari quanto la pasta al sugo.

Ma ora è tempo di lasciar parlare il campo, di lasciar parlare Lazio-Inter, che molto probabilmente vedrà tra i suoi protagonisti anche Mario Balotelli.

Probabili formazioni di Lazio-Inter

Muslera, Biava, Dias, Radu, Lichtsteiner, Brocchi, Baronio, Mauri, Kolarov, Floccari, Zarate.

All. Lopez (Reja è squalificato).

A disposizione: Berni, Diakite, Siviglia, Hitzlsperger, Firmani, Makinwa, Rocchi.

Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti, Stankovic, Cambiasso, Balotelli, Sneijder, Eto'o, Milito.

All. Mourinho.

A disposizione: Orlandoni, Cordoba, Chivu, Thiago Motta, Muntari, Mariga, Pandev.

ARBITRO: Bergonzi