BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHAMPIONS LEAGUE/ L’Uefa apre inchiesta su Debrecen Fiorentina

L'organo europeo apre un'inchiesta per presunte scommesse e illeciti sportivi

dellavalle_diego_R375x255_30mar10.jpg(Foto)

Sospetti di scommesse illegali in tutta Europa. E tra le partite nel mirino degli 007 dell’Uefa c’è anche Debrecen Fiorentina. La squadra unghesrese venne affrontata dai viola nella fase iniziale della Champions e la formazione di Prandelli si impose per 4-3 in una partita rocambolesca che però fece vedere tutti i limiti tecnici dei magiari. «Il 13 maggio sono stati ascoltati otto giocatori del Debrecen – ha detto il direttore sportivo dei campioni d'Ungheria, Csaba Bartha -. Una delegazione dell'Uefa è stata a Budapest la settimana scorsa per sentire alcuni giocatori» hanno confermato fonti vicine all’Uefa, sottolineando che «si è trattato di colloqui informali per raccogliere informazioni.

L'inchiesta è ancora in corso» e da quanto si apprende non vedrebbe la Fiorentina accusata di alcun illecito e al momento non sarebbero stati ascoltati né dirigenti né giocatori del club guidato dai fratelli Della Valle.

© Riproduzione Riservata.