BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Juventus, Corini: tutti i segreti di Gigi Delneri

Pubblicazione:giovedì 20 maggio 2010

delneri_R375x255_17mag10.jpg (Foto)


Guardando alla rosa attuale della Juve, quale sarebbe secondo lei la coppia meglio assortita tra Melo, Marchisio e Sissoko? «Sono tre calciatori molto forti, ma particolari. Nel gioco di Del Neri forse solo un regista alla Xabi Alonso o alla Pirlo potrebbe essere complementare ai tre, perché nessuno di questi ha una spiccata sensibilità al gioco e al lancio lungo. Questo tipo di giocatore serve in quanto in molti casi sarà la Juve a fare la gara». Si può ipotizzare un impiego di Diego come centrocampista centrale? «No, può agire da trequartista, ma non certo a centrocampo».

 

Nel frattempo il trentanovenne Corini potrebbe essere il Guardiola italiano, provando a imitare il curriculum da allenatore dello spagnolo, dopo che quando erano in attività sul campo avevano caratteristiche simili. Di certo Corini sa che nella sua nuova avventura («ho già qualche contatto con alcune squadre. In che categoria? Nella mia testa vorrei partire dalla B, poi è ovvio che se dovessero arrivare altre offerte importanti, sarei contento») non avrà un modulo di riferimento («preferisco conoscere le caratteristiche dei giocatori a disposizione»). Allo stesso tempo attingerà molto da Del Neri, da quel mister che l’ha rilanciato: «Sì, mi ispiro al sua solidità difensiva, al modo di difendere che poi diventa sempre propositivo in attacco».

 

(Luciano Zanardini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.