BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Bayern-Inter: LA FINALE. Segui e commenta la partita live in tempo reale

L'Inter torna in finale dopo 45 anni contro il Bayern Monaco

Sneijder_int_R375_2set09.jpg(Foto)

L'Inter torna in finale di Chamions league dopo 45 anni contro il Bayern Monaco, teatro della sfida dell'anno sarà il Santiago Bernabeu, stadio di casa per due protagonisti annunciati della finale, Sneijder e Robben, due ex, "scartati" dal Real Madrid.

"E' uno dei loro campioni, ma dovremo occuparci di tutti - spiega Sneijder riferendosi a Robben - non possiamo incentrare le nostre attenzioni soltanto su Robben. Non penso a quando lasciai Madrid. Sono felice di essere qui, è un bel ritorno, ma domani sarà una partita ma non c'entra niente con la finale".

Van Gaal ha parlato di arbitro, mettendo le mani avanti e parlando della semifinale tra Inter e Barcellona, ma Sneijder non si preoccupa e spedisce l'accusa al mittente:  "Penso che nella semifinale, in realtà, l'arbitro non abbia influito tanto. Ci sono stati due fuorigioco inesistenti, poi si può parlare dell'arbitro ma comunque noi abbiamo vinto la partita nel nostro stadio. Naturalmente non è stato facile, ma non si può dire dopo due partite che l'arbitro abbia influito sul risultato. Non c'è stato nessun vantaggio nè per Barça, nè per noi. E domani anche sarà così, nessun vantaggio per nessuno".