BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRITTI TV/ Vincono Lega e Sky, non accolto ricorso Conto Tv

Rimane valido il contratto tra la Lega calcio e Sky

calciointvR375_20ago09.jpg (Foto)

Sky vince la "guerra" dei diritti Tv. Il Tribunale civile di Milano, respingendo il ricorso cautelare di Conto Tv, non ha sospeso gli effetti del contratto tra la Lega calcio e Sky per la trasmissione delle partite di serie A delle prossime stagioni. Il contratto vale 1.149 milioni di euro e assicura al calcio italiano 571 milioni per la prossima stagione e 578 per quella successiva. L'emittente satellitare toscana aveva affermato di aver subito un danno poiché non le era stato consentito di presentare un'offerta.

Tutto risolto quindi e gli appassionati italiani potranno continuare a vedere le partite della serie A. A respingere il ricorso di Conto Tv è stato il giudice della Sezione specializzata proprietà industriale Claudio Marangoni. "Conto tv" chiedeva di bloccare il contratto tra la Lega Calcio e Sky perché il bando di gara sui diritti tv delle prossime due stagioni non aveva rispettato i criteri della concorrenza.