BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA INTER/ Altobelli, Inter di nuovo Grande, Milito mi ha fatto sognare...

SPILLO ALTOBELLI l'11 luglio 1982 segnava al santiago Bernabeu e regalava all'Italia di Coppa del Mondo. Sabato ha visto Milito fare gol nella stessa porta e regalare la terza Champions alla sua Inter...

zanetti_moratti_coppa_R375x255_23mag10.jpg (Foto)

Una squadra straordinaria che ha compiuto un'impresa incredibile vincendo tre competizioni nella stessa stagione e realizzando il grande slam. L'Inter di Mourinho, di Massimo Moratti e Diego Milito, ma anche di tutti i giocatori che hanno contribuito a questo successo e dei suoi tifosi che sono letteralmente impazziti di gioia a Milano e in tutta Italia, per una vittoria nella massima competizione europea che mancava dal 1965. Per parlare di questo e di Inter in particolare abbiamo interpellato Alessandro Altobelli, una delle bandiere di questo club. Lui era stato protagonista in quello stesso stadio nel 1982, allora al Santiago Bernabeu contribuì in maniera decisiva al successo contro la Germania nella finale del Mondiale di Spagna, segnando il gol del 3- 1. Eccolo in questa intervista in esclusiva per ilsussidiario.net

Altobelli, questa Inter è straordinaria...

Una squadra incredibile. Tre vittorie fantastiche per un grande slam da leggenda del calcio. Non ci sono altre parole.

E' il fattore "M" che ha deciso questa finale e le vittorie in Coppa Italia e in Campionato. M come Massimo Moratti, Josè Mourinho e Diego Milito...

Tutti e tre decisivi in questi successi. Eccezionali. Massimo Moratti ha costruito con la sua passione questa Inter. A lui veramente un grazie di cuore.

E Josè Mourinho?

Un grandissimo allenatore. Uno che ha vinto la Champions con il Porto, ha vinto campionati in Portogallo, Inghilterra e Italia. Penso che se lascerà l'Inter per la Spagna e il Real Madrid si ripeterà anche là.

Diego Milito?

Un attaccante di razza, con un senso del gol incredibile e quelli che segna sono tutti straordinari e importanti. Se manterrà questa condizione e se giocherà titolare nell'Argentina potrebbe fare un grande Mondiale.

Si può fare un paragone tra lei e Milito?

Tempi diversi e modo di giocare differente...

Altri protagonisti di questa vittoria e di tutte quelle di questa stagione?