BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Berlusconi non vende e rivendica: Sono il presidente che ha vinto di più

Ha parlato anche del Milan Silvio Berlusconi, intervistato da Maurizio Belpietro a Mattino 5. La domanda è quella a proposito delle indiscrezioni di calciomercato che circolano sulla possibilità che il Milan passi a un nuovo proprietario.

berlusconi-milan-r375.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN, BERLUSCONI NON VENDE – Ha parlato anche del Milan Silvio Berlusconi, intervistato da Maurizio Belpietro a Mattino 5. La domanda è quella a proposito delle indiscrezioni di calciomercato che circolano sulla possibilità che il Milan passi a un nuovo proprietario. Vendere il Milan, gli ha chiesto Belpietro? «Io non riesco a capire questa domanda” ha detto Silvio Berlusconi. “Sono la persona che ha fatto la storia del Milan, l'ho portato a vincere più trofei di quelli che ha vinto il Real Madrid. Il Milan è la squadra che ha vinto più trofei nella storia del calcio e io sono il presidente che ha vinto più trofei. Il secondo dopo di me è Bernabeu, che ha uno stadio a lui dedicato a Madrid».

 

I SACRIFICI DEL PREMIER - Sempre a proposito del futuro del Milan e sulle indiscrezioni del calciomercato, Berlusconi ha commentato: «Al Milan ho sempre dato molta attenzione, ho fatto molti sacrifici per il Milan e se qualcuno pensa che la mia famiglia non abbia dato al Milan sufficienti finanziamenti dico che negli ultimi anni abbiamo sempre speso più di 50 milioni all'anno. Anche troppo mi sembra». Poco tempo fa si era parlato di un ingresso della Gazprom, la compagnia russa che è la maggior estrattrice di gas al mondo, all’interno del Milan con una quota pari al 25 o anche 30%.

 

CALCIOMERCATO MILAN, CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> PER CONTINUARE A LEGGERE