BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma saluta l'imperatore Adriano!

Pubblicazione:venerdì 28 maggio 2010

adriano_inborghese_R375_28mag10.jpg (Foto)

 

BENVENUTO A ROMA. D'altronde a Trigoria ci sarà un comitato di accoglienza costituito da un folto gruppo di brasiliani (Julio Sergio, Juan, Taddei, Baptista), poco inclini alla mondanità, grandi professionisti che possono aiutarlo a rigare dritto e affrontare al meglio l'esperienza romana. Al riparo dalle tentazioni della movida di Ostia e di Trastevere. Sui campi di Trigoria ci sarà anche Gian Paolo Montali, dirigente, coordinatore, ottimizzatore. Uno che sa gestire situazioni importanti (il lavoro di questi mesi è sotto gli occhi di tutti), pronto per prendersi cura anche del campione brasiliano. Senza contare che, sempre in quel di Trigoria, c'è uno spogliatoio unito e affiatato guidato da un Claudio Ranieri per nulla timoroso all'idea di "educare" un talento (chiedere a Menez).

 

UN IMPERO ALL'ORIZZONTE. La sfida è di quelle esaltanti. In barba a chi dice che "arriverà un bidone". Se messo nelle condizioni giuste, Adriano, campione di indubbia qualità, può costituire l'asso nella manica dei giallorossi, il tassello prezioso di un puzzle d'attacco già scintillante grazie a Totti, Vucinic e Menez. L'Imperatore romanobrasiliano ha i numeri e il carisma per dire la sua, a suon di gol e fisicità. D'altronde Roma, capitale degli imperatori, potrebbe rappresentare la svolta della carriera per un calciatore tutto genio e sregolatezza. Nonostante i gufi, nonostante qualche vizio di troppo.

 

(Marco Fattorini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.