BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, le lacrime di Balotelli e lo strano "giochino" di Raiola

balotelli_pensieroso_R375x255_23mar10.jpg(Foto)

Non solo, perchè ha anche "minacciato" la possibile partenza di Balotelli, stanco delle panchine accumulate in questo periodo. Ha sicuramente fatto bene ad esporre il problema della macchina di Balotelli sabotata da alcuni facinorosi che nulla hanno a che vedere con il vero tifoso, ma ha poi superato il limite parlando del suo assistito "spaventato in allenamento perchè teme che qualche compagno possa entrare duramente dopo i misfatti di qualche giorno fa".

 

Siamo alla fiera dell'assurdo, perchè si va a toccare una sacralità di una squadra di calcio, ovvero il gruppo, e quello nerazzurro ha dimostrato di saper perdonare SuperMario in tante circostanze (vedi la festa con Eto'o nel finale di Barcellona-Inter o i sorrisi in panchina con Toldo e Muntari). Cosa vogliamo dire? Che forse sarebbe meglio per Balotelli che tutti remassero nella stessa direzione, ma forse c'è qualcuno che non vuole vedere Mario felice nella Milano nerazzurra...

© Riproduzione Riservata.