BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Sampdoria: Gasparin racconta i suoi primi 10 giorni blucerchiati

Pubblicazione:

gasparin_R375x255_30mag10.jpg

Otto giorni dall’ufficialità e il primo passo è stato chiamare colui che ha raccolto l'eredità di Gigi Del Neri: Mimmo Di Carlo. Tra Gasparin e Di Carlo il rapporto è datato, solido, fin dai tempi del Vicenza. Lui era un dirigente alle prime armi quando il tecnico giocava ancora, come apitano dei biancorossi. «La valutazione di Carlo è stata fatta, come società, esclusivamente sotto l’aspetto professionale e per quello che ha fatto vedere anche quest’anno al Chievo. Una scelta che va ben oltre gli aspetti di amicizia che mi legano a lui fin dai tempi biancorossi. Ora è l’allenatore della Sampdoria e la scelta è stata prima di tutto professionale». Infine il mercato. Il secondo tempo è iniziato da un minuto, Gasperin si ferma e appena si fa il nome di Pazzini, scuote la testa e riprende il suo posto in tribuna. Da domani si ritorna al lavoro per costruire la nuova Sampdoria targata Gasparin-Tosi –Di Carlo.

 

(Eugenio Monti)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
31/05/2010 - La Doria (Faber Lillo)

Si scrive e si legge IL DORIA la Doria lo dicono gli stranieri!!!! La Samp semmai ma mai e poi mai "La" Doria!!!! Fab

RISPOSTA:

Ha ragione:ho sbagliato. A presto e.m.