BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER ROMA/ Ode a Diego Milito, bomber umile da ieri campione

milito_grinta_R375x255_05mag10.jpg (Foto)

 

Una beffa per tutti gli addetti ai lavori che cercano talenti in giro per il mondo e non li vedono dietro l'angolo, magari in serie B nel Genoa, o nel modesto Saragozza nella Liga spagnola. Nei suoi piedi e nel suo killer instict si legge una fantastica storia di sport, con l'impressione che il bello sia ancora da scrivere. Uno, a dire il vero, ci ha creduto, risponde al nome di Preziosi, che l'ha riportato in Italia quando il Genoa è tornato in A.

 

Quindi, dopo esserci sorbiti le brutte figure di Materazzi, Mexes, Oriali, Totti, dei tifosi fuori dall'Olimpico contro la polizia, godiamoci Diego Milito, la faccia bella di questa finale.

 

(Francesco Lovati)

 

© Riproduzione Riservata.