BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BAYERN INTER/ Verso la finale, il Bayern attacca: "Troppi Italiani nella Uefa"

Pubblicazione:venerdì 7 maggio 2010

santiago_bernabeu_r375_29apr10.jpg (Foto)

BAYERN INTER - Mancano quindici giorni alla finale di Champions League ma il Bayern si fa già sentire. Uli Hoeness, ex campione del calcio tedesco ed attuale presidente del Consiglio di sorveglianza del Bayern Monaco, ha attaccato l'Uefa, accusandola di subire troppo l'influenza italiana. Tutto è nato dopo la conferma della squalifica a carico di Franck Ribery, espulso dall'arbitro Roberto Rosetti durante la semifinale d'andata contro il Lione.

 

Hoeness ha anche detto che ci sono troppi italiani nei ruoli chiave della Uefa. «Nell'Uefa ci sono troppi italiani che hanno degli interessi. L'arbitro (Rosetti) che ha espulso Ribery era italiano, così come molte altre persone che svolgono ruoli importanti all'interno della stessa, mentre c'è un solo tedesco».

 

FINALE CHAMPIONS BAYERN INTER, CONTINUA CLICCA QUI SOTTO

 


  PAG. SUCC. >