BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA/ Zorzi: Il pronostico di Cuneo-Trento e il rilancio del volley azzurro

zorzi_R375_8mag10.jpg (Foto)

 


Soprattutto tra le donne il movimento dei praticanti è cresciuto tantissimo. Vuol dire che alla base questa disciplina gode di ottima salute.

 

 

La pallavolo ha superato il basket?

Nel movimento complessivo di uomini e donne certamente. Se si considerano solo gli uomini il basket è ancora superiore.


Uno sport che trova terreno fertile soprattutto nei centri medi…

E’ in sintonia con questa nazione dove sono sviluppate le medie e le piccole imprese. Così il volley ha trovato la sua diffusione nelle città di media dimensione...

 

E le grandi città?

Sarebbe certamente positivo se anche città come Roma e Milano presentassero squadre di livello. Ma questo esperimento non è tanto riuscito in passato.

 

Il sud?

Il sud ha qualche problema in più. Ci sono anche le lunghe trasferte che i club di questa parte d’ Italia devono fare. La Puglia comunque rappresenta una grande realtà della pallavolo del nostro paese.

 

Parliamo del campionato, cosa pensa della finale unica che si disputerà oggi a Bologna?

Una sola partita invece dei soliti cinque incontri… Mi sembra una buona soluzione da sperimentare. Una giornata intera dedicata alla pallavolo. Poi anche Bologna mi sembra la sede ideale.

 

Favorita Trento o Cuneo?

 

CONTINUA A LEGGERE L'INTERVISTA A ZORZI, CLICCA QUI SOTTO