BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Napoli-Atalanta (2-0): i voti dei partenopei

Con la sconfitta di oggi, l'Atalanta saluta la Serie A, mentre il Napoli mette saldamente le mani sul sesto posto

Hamsik_R375_9apr09_phixr.jpg (Foto)

Con la sconfitta di oggi, l'Atalanta saluta la Serie A, mentre il Napoli mette saldamente le mani sul sesto posto. Il Napoli ha vinto in casa con doppietta di Fabio Quagliarella, proprio lui, napoletano doc che al San Paolo - però - ha spesso fatto una gran fatica. Oggi invece un gol in diagonale e un gol di testa, uno per tempo hanno fissato il risultato sul 2-0.

Le statistiche della partita Napoli-Atalanta: i numeri del Napoli

Il Napoli ha giocato una partita basata sulle ripartenze, totalizzando un possesso palla del 41%, tirando quattro volte nello specchio della porta dell'Atalanta e facendo cinque tiri fuori. I giocatori del Napoli sono finiti in fuorigioco 6 volte e hanno sfruttato bene le fasce realizzando ben 24 cross. Otto il conto dei calci d'angolo a dimostrazione che le verticalizzazioni del Napoli sono state sempre molto pericolose. Partita giocata con forza dagli azzurri, tre di loro sono stati ammoniti e hanno subito 12 falli, ma tutto sommato corretta.

Il tabellino di Napoli-Atalanta (2-0)

MARCATORI: Quagliarella al 43' p.t. e al 38' s.t.

NAPOLI (3-4-3): De Sanctis; Rinaudo, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano (Pazienza dal 2' s.t.), Hamsik, Dossena (Rullo dal 28' s.t.); Lavezzi, Denis (Bogliacino dal 19' s.t.), Quagliarella (Iezzo, Santacroce, Cigarini, Hoffer). All. Mazzarri

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Capelli (Caserta dal 26' s.t.), Manfredini, Bianco, Bellini; Ferreira Pinto (Garics dal 13' s.t.), Guarente, Padoin, Valdes (Ceravolo dal 13' s.t.); Tiribocchi, Amoruso (Coppola, Peluso, De Ascentis, Radovanovic). All. Mutti

ARBITRO: Orsato di Schio

NOTE: spettatori 50.000 circa. Angoli: 8-5 per il Napoli.

Ammoniti: Aronica, Maggio, Valdes, Lavezzi, Amoruso, Caserta. Recupero: 2'; 3'.