BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, Toni: deluso dalla società!

Pubblicazione:

toni_perplesso_R375x255_11dic09.jpg

 

SU RANIERI. "Un rapporto di stima reciproca, - dichiara Toni al sito romanews.eu - niente di più. Un normalissimo rapporto di lavoro tra un allenatore e un giocatore. Ranieri non è un il tipo di allenatore che instaura una pseudo-amicizia con i giocatori, è uno vecchio stampo che vuole che la squadra lo veda solo come quello preposto a fare delle scelte e allenare. Ha un grande pregio però, ed è quello di parlare sempre in maniera schietta e diretta".

 

LA SOCIETA' GIALLOROSSA. Un accenno di dispiacere emerge dalle dichiarazioni del bomber in merito alla società. "Sono rimasto un pò deluso - ammette Toni -, non tanto dal fatto che alla fine abbiano deciso di puntare su altri attaccanti, perchè sono cose che possono capitare in un mestiere come il mio, quanto che nessuno sia venuto a salutarmi e/o ringraziarmi. Tutto qua, sarebbe bastato un semplicissimo grazie".

 

I TIFOSI. Sono dolci parole d'affetto quelle che Toni riserva ai supporters giallorossi. "I tifosi della Roma rimarranno per sempre nel mio cuore. Mi hanno fatto sentire a casa fin dal primo momento in cui ho indossato la maglia della Roma, mi hanno sostenuto sempre, anche nel periodo dell'infortunio. Mi fa piacere sentire il loro affetto anche adesso che sto per andare via, tutti quelli che incontro continuano a chiedermi di rimanere. Dipendesse solo da me, non ci sarebbero problemi. Un'ultima cosa, l'Olimpico è una cosa che mette i brividi e giocarci indossando questa maglietta è una cosa indescrivibile. Non potrò mai, dico mai, dimenticare quella mia corsa sotto la Sud dopo il gol con l'Inter, e quella marea umana che sembrava venirmi incontro. Da brividi".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.