BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, caos Pato, il brasiliano è titubante e il Chelsea di Ancelotti chiama…

Il giovane attaccante potrebbe clamorosamente lasciare Milanello

pato_sconsolato_R375x255_13sett09.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Hanno fatto scalpore le dichiarazioni rilasciate nel pomeriggio di ieri da Alexandre Pato. Il giovane attaccante verdeoro, in Sud Africa per un evento benefico organizzato dalla Nike, ha infatti spiegato: «Adesso è presto per dire se resto al Milan e di queste cose voglio parlare solo dopo il 20 luglio. Della mia squadra non sto seguendo neppure il mercato. Sono venuto un Sudafrica per questo progetto benefico della Nike e per tifare Brasile suonando la mia vuvuzela».

Parole che hanno fatto “prudere” le mani alla dirigenza rossonera che ha “invocato” l’intervento di Gilmar Veloz. L’agente del Papero ha fatto da paciere precisando: «Pato ha un contratto con il Milan fino al 2014 e intende rispettarlo. Ha solo detto che non è il momento di parlare di mercato visto che si trova in Sudafrica per un'iniziativa di beneficenza». In realtà Pato sarebbe preoccupato dal futuro molto incerto di casa Milan. Il 20 luglio, la data di cui ha parlato il brasiliano, è significativa, visto che coincide con l’inizio del ritiro.